La Sampdoria “regala” venti milioni di euro alla Juve: ma è normale che nessuno dica niente?

ferrero

La Juventus ha raggiunto con la Sampdoria un accordo che fissa le condizioni per il prestito con obbligo di riscatto di Emil Audero, trasferitosi a titolo temporaneo alla società blucerchiata già la scorsa estate.

Questo il comunicato del club: “Juventus Football Club S.p.A. comunica di aver modificato l’accordo con l’U.C. Sampdoria S.p.A. relativo al trasferimento temporaneo, fino al 30 giugno 2019, con diritto di opzione e contro-opzione, del diritto alle prestazioni sportive del calciatore Emil Audero Mulyadi. Sulla base del nuovo accordo, la Sampdoria avrà l’obbligo (anziché l’opzione) di acquisire il calciatore a titolo definitivo qualora la stessa società raggiunga determinati obiettivi sportivi nel corso dell’esercizio 2018/2019. Il corrispettivo della cessione è fissato a € 20 milioni, pagabili nei successivi quattro esercizi. Juventus, a fronte dell’impegno assunto dalla Sampdoria, ha rinunciato al proprio diritto di contro-opzione previsto nel precedente accordo”.

Questo invece il comunicato della Sampdoria:” Il presidente Massimo Ferrero e l’U.C. Sampdoria comunicano di aver modificato con la Juventus F.C. il trasferimento a titolo temporaneo fino al 30 giugno 2019 con opzione e contro-opzione dei diritti alle prestazioni sportive calciatore Emil Audero Mulyadi. Sulla base del nuovo accordo, l’U.C. Sampdoria avrà l’obbligo anziché l’opzione di acquisire il calciatore a titolo definitivo”.

CONDIVIDI
Laureando in giurisprudenza con la passione del giornalismo sportivo. Innamorato di Napoli e del Napoli, si pone con la scrittura l’obiettivo di raccontare il calcio in tutte le sue sfaccettature.