La Gazzetta distrugge Milik: Arek è diventato nuovamente il capro espiatorio

La Gazzetta dello Sport commenta negativamente la prestazione di Milik nella gara contro il Torino.

Ecco cosa scrive in merito la Rosea:

Contro il Torino ha sbagliato l’impossibile, arrivando sempre con un attimo di ritardo sul pallone. L’imprecisione rende discontinuo il nazionale polacco. Pur essendo il capocannoniere della squadra, con 12 reti, i suoi errori sotto porta stanno costando parecchio”. 

CONDIVIDI
Laureando in giurisprudenza con la passione del giornalismo sportivo. Innamorato di Napoli e del Napoli, si pone con la scrittura l’obiettivo di raccontare il calcio in tutte le sue sfaccettature.