Koulibaly-Manolas, Ancelotti non è un capopolo, ma usa il cervello…

Koulibaly-Manolas, la coppia di centrale più forte del campionato. Se il Napoli riuscisse a chiudere la trattativa con il club giallorosso, Ancelotti avrebbe a disposizione molto probabilmente il più forte difensore del campionato ed il secondo difensore migliore del nostro torneo, una coppia di centrali che permetterebbe al tecnico di applicare in maniera ancor più radicale la sua idea di calcio offensivo, avendo due centrali abilissimi nel recupero e nel chiudere anche grandi spazi. Una difesa d’acciaio, che permetterebbe agli azzurri di aumentare senza dubbio la propria competitività nel prossimo torneo.

La reazione della Roma. Secondo le ultime indiscrezioni il Napoli avrebbe già l’intesa di massima col calciatore, ma non vorrebbe versare interamente l’importo della clausola, proponendo così al club capitolino delle contropartite tecniche (Diawara e l’ex giallorosso Mario Rui), mentre la dirigenza capitolina avrebbe chiesto espressamente di inserire nella trattativa Dries Mertens. Risposta spiazzante, un sacrificio sicuramente complicato da compiere e che già sta scatenando i tifosi azzurri sui social, in nessun modo favorevoli alla partenza del beniamino Ciro.

Tempi brevi. Questa pare essere l’unica certezza in questo affare, con la Roma che ha la necessità di fare cassa per questioni di bilancio dopo la mancata qualificazione in Champions League. Su Manolas ci sono anche Juve e Milan, ed è chiaro che il Napoli dovrà agire in fretta se vorrà sfruttare il vantaggio accumulato in queste ore.

Lo scrive Minervini su tuttonapoli. Come sempre, firma eccelsa.

CONDIVIDI
Amante del Napoli da sempre, con NapoliPage per raccontare la verità e sdoganare alcuni argomenti sul Napoli e sul calcio in generale