Juventus, Andrea Agnelli e quelle incredibili dichiarazioni pro-Tavecchio (oggi dimissionario)

Agnelli pro- Tavecchio, dichiarazioni sibilline...

“Andrea Agnelli, al netto di alternative eventuali, esprime già la sua preferenza:

“Il ticket Tavecchio-Uva può dare le migliori garanzie per fare le riforme di cui il calcio italiano ha bisogno”.

“Dopo l’assemblea dei soci che approva il bilancio per il secondo anno di fila in utile (4 milioni), il presidente della Juventus parla di politica sportiva e rende pubblica la svolta, visto che nell’estate 2014 aveva ritenuto Tavecchio “inadeguato” per guidare la Federcalcio sostenendo la candidatura alternativa di Demetrio Albertini”. 

Ecco lo stato del calcio italiano, un anno dopo: FIGC commissariata e Tavecchio dimissionario.

CONDIVIDI
Amante del Napoli da sempre, con NapoliPage per raccontare la verità e sdoganare alcuni argomenti sul Napoli e sul calcio in generale