Insigne: “Questo Napoli ha l’impronta di mister Ancelotti, ma abbiamo da migliorare”

Lorenzo Insigne, attaccante del Napoli, ha parlato ai microfoni di Sky Sport nell’immediato post-gara contro l’Atalanta. Ecco quanto dichiarato:  “Abbiamo fatto una grande partita, e ottenuto una grande vittoria. Non era facile giocare qui, abbiamo visto anche l’Inter che ha fatto a Bergamo e per questo siamo felici per la vittoria e per il gol di Milik”.

Stavi per segnare e infortunarti contemporaneamente: “E’ una botta, passa. La palla poteva andare dentro, ma l’importante è che siamo riusciti a fare risultato”.

Sul gioco: “Il mister ci sta dando la sua impronta. Veniamo da tre anni di palleggio con Sarri, quest’anno Ancelotti, dopo aver cambiato modulo e qualche posizione in campo, ci ha resi bravi a non dare punti di riferimento, verticalizzare e andare in porta. Questa è la caratteristica di questo Napoli, eppure sappiamo di poter migliorare e dobbiamo farlo”.

Sul Liverpool: “Sarà una partita decisiva, ma ora abbiamo un giorno libero, riposiamo, ricarichiamo le batterie per la gara col Frosinone. Ogni partita è difficile, l’abbiamo provato col Chievo in casa, dobbiamo stare attenti e puntare a fare risultato”.

Riproporre col Liverpool la tattica di oggi? “Ogni partita ha una tattica di gioco diversa. Oggi abbiamo preparato la partita per attaccarli, poi io e Mertens eravamo in inferiorità e ci siamo abbassati per giocare sugli esterni. Con il Liverpool sarà diverso, ci sono grandi campioni e servirà dare il massimo”.

CONDIVIDI