Ingegnere napoletano umilia la Juventus: “Non lavoro per voi, non per il mio tifo ma per moralità”

Vi faccio leggere l’incipit di un semplice annuncio di lavoro (non vomitate però)

Siete appassionati di calcio? Vi piacerebbe lavorare per uno dei maggiori club calcistici italiani?

La Juventus offre interessanti opportunità di lavoro per affiancare e supportare l’attività dell’azienda e dei suoi calciatori. Ecco le posizioni aperte e come candidarsi in vista delle prossime assunzioni nella Juventus.

L’AZIENDA
Juventus Football Club SpA, nota anche come Juventus o, più brevemente, Juve, è una società calcistica italiana. Ha sede a Torino ed è stata fondata come Football Club, nel 1897, da un gruppo di studenti liceali torinesi. La squadra calcistica, che deve il proprio nome al termine latino ‘iuventus’, che significa gioventù, nel 1900 debutta nel campionato calcistico italiano.

La divisa dei calciatori, inizialmente di colore rosa, diviene bianconera, colore che conserva tutt’oggi, qualche anno dopo. Nel 1905, arriva il primo titolo italiano, a cui seguiranno, in tutti questi anni, numerose vittorie, sia in campo nazionale che internazionale…

Non andiamo oltre. La Juventus insomma, cerca laureati in ingegneria. Strepitosa, sui social, la risposta di un tifoso napoletano che si chiama Aniello, ma non diciamo altro per non violare la sua privacy: non avvito nemmeno un bullone per voi. La risposta dell’azienda di recruitment cui fa fede la Juventus: “Metti da parte la tua fede, è lavoro” e il giovane che incalza così: “Non è una questione di tifo, ma di moralità”.

CONDIVIDI
Amante del Napoli da sempre, con NapoliPage per raccontare la verità e sdoganare alcuni argomenti sul Napoli e sul calcio in generale