Il Napoli ha fallito? La colpa è dei giornalisti che sparano balle

napoli sampdoria pagelle

Nel corso di Kiss Kiss Napoli, il giornalista Carlo Alvino ha parlato del clima intorno al Napoli:

“Ieri sui social noto che non ci sono più leoni da tastiera, ma tutti sono contro la contestazione. La verità è che in città ci sono seminatori d’odio seriale e noi sbagliamo a dargli voce. Continuano a seminare odio e combattere questi personaggi è difficile. Se si semina odio e si continua così si raccoglie tempesta. Devono smetterla, non sono depositari della verità del calcio, non lo sono stati neanche in passato. Fanno solo crescere il malumore dei tifosi con critiche pregiudizievoli. Non tutti hanno teste pensanti, qualcuno si fa manipolare”.

CONDIVIDI
Laureando in giurisprudenza con la passione del giornalismo sportivo. Innamorato di Napoli e del Napoli, si pone con la scrittura l’obiettivo di raccontare il calcio in tutte le sue sfaccettature.