I napoletani non sono fessi, c’è un motivo per cui non si va più allo stadio. Non c’entra ADL!

de laurentiis

A me sembra che con questo insistere sul passato (remoto) si faccia ammuina. E non si colga il vero motivo della disaffezione di tanti. Cioè quello che è successo tra aprile e maggio 2018. La vittoria sulla Juve a torino, il furto di Inter-juve e la reazione (assente) della società. Quel mese, coi suoi accadimenti in sequenza, è stato rivelatore di uno stato di cose, e di potere. E dell’acquiecenza della società calcio napoli. Per una volta il re è stato nudo come mai. E più o meno consapevolmente in molti hanno deciso giustamente di raffreddarsi.

Se non si parte da lì secondo me si capisce poco dell’attuale stato d’animo di molti. Se si continua a battere il tasto su altro e si lanciano accuse alternativamente di Ingrati o di Incompetenti invece, si corre il rischio di fare propaganda e di spaccare ulteriormente una tifoseria.

Lo scrive un tifoso sui social. Siamo d’accordo.

CONDIVIDI
Amante del Napoli da sempre, con NapoliPage per raccontare la verità e sdoganare alcuni argomenti sul Napoli e sul calcio in generale