Higuain: “Esultanza polemica contro la panchina azzurra? Vi spiego…”

Higuain

Dopo due giorni dalla vittoria sul Napoli, l’attaccante della Juventus ed ex azzurro, Gonzalo Higuain, ha rilasciato un’intervista alla Stampa, queste le sue parole:

Significato della vittoria a Napoli? Una grande spinta per la qualificazione in Champions per Atene, e per poi vincere la partita al vertice contro l’Inter.

Scudetto? Se lo vincessimo sarebbe qualcosa di leggendario.

Inter fuori dalle coppe? Sicuramente è un vantaggio per loro, ma noi abbiamo una grande squadra con una rosa molto lunga e ricambi di altissima qualità.

La vera Juve quella del San Paolo? Sicuramente la più umile di quest’anno, per me è un pregio, le grandi squadre vincono anche con umiltà.

Se ho dei rimpianti? Non aver giocato sempre a questi livelli, ho avuto cali di tensione in passato che non mi so bene spiegare. Il Napoli col suo gioco veloce ha alzato il nostro livello di concentrazione, contro avversari che addormentano il gioco questa si abbassa.

De Laurentiis? L’ho cercato ma non lo trovavo, si sarà nascosto.

Esultanza polemica contro la panchina azzurra? Macchè, mi ero rivolto ad un mio compagno, io parlo in campo, quella è la risposta migliore”.

CONDIVIDI
Articolista dal 2012 principalmente sul Napoli, specializzato nelle analisi tattiche e tecniche di giocatori e squadre in particolar mondo per quanto riguarda le statistiche calcistiche.