Hamsik vuole andar via, tutto vero: forse ha capito che in Italia c’è la “mafia” juventina…

hamsik
VERONA, ITALY - AUGUST 19: Marek Hamsik of SSC Napoli looks on during the Serie A match between Hellas Verona and SSC Napoli at Stadio Marcantonio Bentegodi on August 19, 2017 in Verona, Italy. (Photo by Marco Luzzani/Getty Images)

Parole importante quelle di Richard Hamsik, papà di Marek, che parla proprio del futuro del capitano azzurro. Cosi papà Hamsik svela ai microfoni del portale slovacco Pravda novità clamorose:

Ci sono tre club cinesi su Marek, l’offerta per lui è di 10 mln. Il loro interesse è serio, ma le trattative non sono facili. Il problema ora è che in Cina ci sono dei periodi di contrattazioni, ed il prossimo sarà in inverno. Hamsik ha ancora un contratto di tre anni con il Napoli, quindi ora è tutto nelle mani degli agenti. Come percentuali dico che al 60% può andare via. Il giocatore ha già parlato con il presidente per una sua cessione, ora toccherà a Venglos”.

Lo si apprende da Tuttonapoli. La verità, per noi, è una sola: Hamsik ha capito che il calcio italiano è “poco limpido” per non dire che è corrotto. Ecco perché ha deciso che al cuore bisogna lasciar spazio al portafoglio dei cinesi. Lui ci ha provato a regalarci un sogno, poi ha capito che non era possibile e ha deciso di dire addio.

CONDIVIDI
Amante del Napoli da sempre, con NapoliPage per raccontare la verità e sdoganare alcuni argomenti sul Napoli e sul calcio in generale