Hamsik: “Testa ed occhi solo per noi stessi, paura per nessuno”

hamsik

Si è concluso 0-2 il derby campano tra Benevento e Napoli con le reti di Mertens ed Hamsik, che così riportano il Napoli sulla vetta della classifica, occupata per qualche ora dalla Juventus che nel pomeriggio ha sfidato e vinto contro il Sassuolo.

Autore della rete numero 118 che ha firmato il risultato, Marek Hamsik è stato intercettato ai microfoni di Premium Sport nell’immediato post partita. Queste le sue parole: “Un inizio gara senza dubbio sofferto per noi, poi l’abbiamo sbloccata con una grande rete di Dries.

In avvio abbiamo concesso troppi spazi, loro hanno giocatori rapidi ma per fortuna non abbiamo subito i gol.

Sicuramente il gol trovato subito nella ripresa ci ha aiutati a condurre e chiudere positivamente la gara. Siamo andati molto vicini anche alla terza rete, peccato non essere riusciti a concretizzarla, ma l’importante è aver portato a casa altri 3 importantissimi punti.

Sapevamo che il Benevento ci avrebbe dato filo da torcere, ma siamo stati bravi e abbiamo dato l’ennesima prova della maturità conquistata. Continueremo a lavorare così, in modo da proteggere il primo posto.

Juve? Non diamo alcun peso a loro, ne a nessun altro. Siamo concentrati sul nostro campionato e pensiamo solo a noi stessi.

Scudetto? I conti si fanno alla fine, adesso pensiamo a lavorare.”

Inoltre Hamsik si dice felice della rete realizzata, sottolineando che la cosa davvero importante è stata aver vinto.

CONDIVIDI