Hamsik soffre la “macumba maradoniana”. Ecco come la cosa incide su Allan e Zielinski

Hamsik indispensabile per Sarri

hamsik

Hamsik soffre la macumba maradoniana.
Allan
 e Piotr Zielinski sono praticamente i due giocatori più in forma del Napoli (insieme al redivivo Lorenzo Insigne, unico vero talento italiano), eppure i due calciatori, in sedici mesi di Napoli, non hanno mai iniziato una partita di Serie A insieme.

Come mai? C’è da chiederselo, eppure i due, si sono trovati spesso in campo, insieme,  chiaramente da subentrati. Mai da titolari.

La statistica è stata riportata dai colleghi de La Gazzetta dello Sport. La ragione? L’indiscussa titolarità di un giocatore come Marek Hamsik, che, benché spento in questo inizio di stagione, è senza alcun dubbio un giocatore imprescindibile nello scacchiere di Maurizio Sarri.

Hamsik sta soffrendola “macumba maradoniana”,  ma è l’unico vero collante tra il reparto mediano e quello di attacco. Deve giocare sempre. Parola del “comandante” Sarri.

CONDIVIDI
Amante del Napoli da sempre, con NapoliPage per raccontare la verità e sdoganare alcuni argomenti sul Napoli e sul calcio in generale