Genk, cartoline dall’inferno. L’allenatore dice che sta spaventatissimo!

Felice Mazzù ha parlato in conferenza stampa alla vigilia della sfida contro il Napoli. Ecco le parole del tecnico belga.

«La cosa fondamentale sarà avere il giusto equilibrio perché altrimenti c’è il rischio di perdere. La pesante sconfitta di Salisburgo è stata per noi una “bella esperienza” perché ci ha permesso di capire quali sono i nostri errori. In Champions League guai a lasciare spazi aperti agli avversari. Il duello con Ancelotti? Ha grande esperienza, è un grande tecnico. Se prenderò spunto da lui non potrò altro che crescere. Lozano? Lo conosco, è un giocatore veloce e tecnico. È un grande calciatore. Come Mertens può fare bene»

Ora torniamo al giocatore chiave, pezzo che sarà approfondito anche in futuro.

Anche contro il Brescia, Callejon è stata la principale fonte creativa del Napoli in fase di rifinitura. Oltre all’assist, lo spagnolo ha confezionato la bellezza di 4 passaggi chiave, record dei suoi.

Il Brescia difende con un rombo, che lascia spazio sul lato debole. Di conseguenza, Callejon aveva tanto campo per poter essere servito da sinistra. Inoltre, lo spagnolo è stato il secondo dei suoi per tocchi totali (68). La slide sopra mostra la sua preziosità tattica: i 3 difensori del Napoli sono presi dai 3 attaccanti del Brescia, ecco allora che Callejon si abbassa per dare una soluzione di passaggio. Il Napoli riesce quindi a eludere il pressing avversario.

Lo si legge su calcionews24

CONDIVIDI
Amante del Napoli da sempre, con NapoliPage per raccontare la verità e sdoganare alcuni argomenti sul Napoli e sul calcio in generale