Callejon sta per “spegnere 200 candeline”. Un giorno capiremo davvero quanto sei stato grande per noi…

callejon

Dopo il gol di Hamsik contro la Stella Rossa, resta soltanto Callejon, tra i giocatori con buona vocazione realizzativa in rosa, a non aver segnato ancora. Lo spagnolo ci proverà di nuovo domani a Bergamo, quando festeggerà la presenza numero 200 in campionato in maglia azzurra. Un giorno capiremo quanto sei stato importante, lo capiremo quando non giocherai più nel Napoli, adorato José.

Situazione in vista di domani? Ha svolto lavoro differenziato, Raul Albiol. Con lui, anche Mario Rui, colpito duro mercoledì sera, contro la Stella Rossa. Il recupero del difensore spagnolo avverrà per gradi, la caviglia distorta continua a dargli qualche fastidio. L’impressione è che prima di decidere, Ancelotti vorrà aspettare l’allenamento di rifinitura, in programma domenica mattina, prima di raggiungere Bergamo dove, lunedì sera, il Napoli giocherà il posticipo contro l’Atalanta.

Callejon sta per “spegnere 200 candeline”. Un giorno capiremo davvero quanto sei stato grande per noi…

Se non dovesse recuperare, la prima opzione per sostituirlo sarebbe Nikola Maksimovic, l’uomo Champions, considerato che Ancelotti l’ha utilizzato nelle ultime tre gare, ma poco in campionato. A Bergamo, farà un po’ di turnover, l’allenatore. Potrebbe riposare Callejon, per esempio, mentre in attacco potrebbe esserci il rientro di Milik, con Mertens in panchina. Ipotesi, ovviamente, perché il Napoli non può permettersi di lasciare altri punti e, dunque, ci sarà bisogno della migliore formazioni per evitare ulteriori sorprese dopo lo 0-0 interno contro il Chievo.

PER APPROFONDIRE CLICCA QUI!

CONDIVIDI
Amante del Napoli da sempre, con NapoliPage per raccontare la verità e sdoganare alcuni argomenti sul Napoli e sul calcio in generale