Bernardeschi: Sì, ho fissato a lungo la Fiesole e ho esultato. Higuaìn mi ha detto…

Federico Bernardeschi ha parlato così dopo la gara Fiorentina Juventus: “Un professionista fa delle scelte e le deve portare avanti come giusto che sia. Ovviamente c’è chi è conto e chi è a favore.

Credo che certe cose andrebbero evitate ma questo fa parte del calcio. Ci sono tifoserie e tifoserie, io faccio parte della Juventus e porto rispetto ai miei tifosi. Non ho fatto nulla di eclatante e credo di esser stato rispettoso nei confronti di tutti.

Ho esultato al gol, sì, perché come ho detto un giocatore deve portare rispetto ai propri tifosi. Ringrazierò sempre la società Fiorentina perché mi ha fatto crescere e maturare e se sono arrivato alla Juventus è anche merito loro.

La riconoscenza nei confronti della società non mancherà mai però un professionista deve portare avanti delle sue idee e deve portare rispetto verso i propri tifosi. Higuaìn mi ha detto che avrei segnato. Io ringrazio tutti che mi sono stati molto vicini in questa serata non facile. Tutti i compagni mi hanno caricato e mi hanno fatto stare sereno”.

CONDIVIDI
Amante del Napoli da sempre, con NapoliPage per raccontare la verità e sdoganare alcuni argomenti sul Napoli e sul calcio in generale