Balotelli mentalmente dimostra 15 anni, Insigne è stato “bullizzato”: stia alla larga da Napoli

Intervistato dal sito ufficiale del Nizza, Super Mario ha parlato del suo rapporto coi media dopo il nuovo exploit con la maglia dell’Italia:

Non amo molto parlare. Ogni volta che lo faccio, i media trasformano le mie parole e se ne parla per mesi – ammette Balotelli – Preferisco giocare a calcio: se ho qualcosa da dire, lo faccio sul campo. I media creano un personaggio, e spesso questo personaggio attira la gente più del calciatore. Io sono quello che mostro di essere a casa, con i miei bambini e con mia madreBalotelli ha anche parlato del suo futuro: “Non guardo mai troppo lontano, preferisco concentrarmi settimana dopo settimana. Non so nulla”. Chiosa finale sul figlio nato qualche mese fa e su un possibile futuro nel mondo del calcio: “Se volesse farlo, sarei contento. Sarà sicuramente meglio del padre, perché io ho commesso degli errori quando ero giovane e lui non li ripeterà“.

Qualcuno ha parlato anche di Napoli. L’auspicio è che non vesta l’azzurro. Insigne è stato letteralmente bullizzato da “Supermario”… lasciamolo lì dov’è… Balotelli dimostra di avere mentalmente sempre 15 anni.

CONDIVIDI
Amante del Napoli da sempre, con NapoliPage per raccontare la verità e sdoganare alcuni argomenti sul Napoli e sul calcio in generale