Ancelotti: “Non ho rimpianti, Milik ha tirato così perchè…”

ancelotti

Carlo Ancelotti, allenatore del Napoli, è intervenuto ai microfoni di Sky Sport nel post partita di Parma-Napoli. Queste le sue parole:

“Torna il gol? E’ stata una partita come quelle giocate contro Torino e Fiorentina, le differenze sono state le occasioni concretizzate. Livello molto alto della prestazione”.

“Rimpianti? No, questa squadra può fare così, adesso dobbiamo continuare”.

“Partita contro la Juve? La motivazione è quella di voler far bene fino alla fine, niente è deciso. C’è da lottare con squadre che stanno risalendo la classifica. Vantaggio enorme della Juve, la partita di domenica sarà molto bella e sarà un onore per noi”.

“Milik? Gli ho detto io di tirare così, mi sembrava vicina come posizione. Milik è molto pericoloso sulle punizioni quindi ci sta che gli avversari in barriera saltano, quindi gli ho detto di tirarla bassa. Peccato che gli avversari ora lo sapranno (ride, ndr). Dipende dalla posizione della palla, molto vicina per metterla alta. Questo è un insegnamento di Ronaldo, non è farina del mio sacco”.

“Juve-Atletico? Ce lo auguriamo, non è facile perché l’Atletico è scorbutico, per la Juve tutto è possibile. Partita complicata ma c’è anche il fatto di non avere niente da perdere e di giocare al massimo”.

CONDIVIDI
Articolista dal 2012 principalmente sul Napoli, specializzato nelle analisi tattiche e tecniche di giocatori e squadre in particolar mondo per quanto riguarda le statistiche calcistiche.