Ancelotti chiama personalmente Barella. La reazione del giocatore non piace ai tifosi azzurri

barella

Niccolò Barella piace al Napoli, e questa non è una novità. Il club di Aurelio De Laurentiis non ha mai smesso di seguire il centrocampista del Cagliari e della Nazionale, su di lui anche Roma ed Inter.

Ma Carlo Ancelotti, secondo quanto riferisce l’edizione odierna del Mattino, si è impegnato personalmente per far capire al calciatore la bontà del progetto partenopeo. Ha messo a garanzia la sua stessa presenza.

Giulini sa di dover cedere Barella a fine stagione e vorrebbe approfittare delle pretendenti per ottenere una cifra di 60 milioni di euro. Il Napoli vorrebbe abbassare queste pretese mettendo nel pacchetto anche una o più contropartite tecniche. Il problema resta la piazza: perchè Barella ha già spiegato a Beltrami, il suo agente, che quella partenopea non è destinazione gradita. Barella preferisce restare in Italia andando a Roma o Milano. Molto dipenderà dall’ingaggio, se quello del Napoli sarà superiore allora le cose potrebbero mutare.

CONDIVIDI
Articolista dal 2012 principalmente sul Napoli, specializzato nelle analisi tattiche e tecniche di giocatori e squadre in particolar mondo per quanto riguarda le statistiche calcistiche.