Allegri: “Higuain sta recuperando, sono fiducioso. Lamentele di Sarri? Credo che mi voglia…”

L’allenatore della Juventus, Massimiliano Allegri, ha tenuto la conferenza stampa prepartita in vista di Napoli-Juventus, queste le sue parole:

“Lichtsteiner va fuori, mentre Cuadrado si è allenato poco con Bernardeschi, ma ci saranno. Higuain è dolorante ma potrebbe esserci anche lui, dobbiamo vedere oggi. Sono fiducioso per la sua convocazione alla partita, vedremo poi come sta con la mano. Inutile magari rischiarlo per una partita per poi pregiudicare una stagione.

Servirà una partita tecnica domani ma anche fisica, vince chi sbaglia meno. Dobbiamo essere bravi ad essere alti in classifica e arrivare a marzo per giocarci il rush finale.

Conta chi arriva primo, il Napoli lo è grazie al suo bel gioco, ma la stagione deve ancora finire. Di solito vince chi ha la miglior difesa, siamo terzi con 14 gol subiti, proprio dietro a Napoli e Inter.

I tre dietro stanno migliorando, Howedes è quello che ha più piede di tutti al centro, Anche Barzagli può fare questo lavoro cominciò come mediano.

Ci può anche esser spazio per Matuidi. In attacco Cuadrado e Bernatrdeschi si allenano da poco, a Higuain hanno amputato la mano (scherza ndr.). Ho solo Mandzukic, Dybala e Douglas Costa. L’atteggiamento della squadra però non cambierà”.

Non so se Sarri studia calcio. Io e Maurizio ci conoscemmo nel 2003 e la sua forza è sempre stata la difesa, non a caso il Napoli difende benissimo. Il Napoli ha giocatori con caratteristiche che le altre squadre non hanno. Mertens è 1.70 e Mandzukic è 1.90. Khedira è 1.87 e Jorginho pesa 30 kg in meno. Sarri è bravo a sfruttare le caratteristiche dei suoi calciatori. Insigne è un piccoletto, differente da Higuain”.

Speravo che qualcuno si fosse picchiato, un po’ di casino serve nello spogliatoio. Purtroppo non è successo niente”

Lamentele di Sarri? Una volta parla del campo, una volta del calendario. Secondo me è una sua strategia per farmi confusione. E’ bello giocare una volta ogni tre giorni, non mi piace allenare e basta”.

CONDIVIDI
Articolista dal 2012 principalmente sul Napoli, specializzato nelle analisi tattiche e tecniche di giocatori e squadre in particolar mondo per quanto riguarda le statistiche calcistiche.