Gasperini distrugge Allegri: “La vera soddisfazione è giocare bene per la gente”

ALLEGRI

Gian Piero Gasperini ha rilasciato un’intervista alla Gazzetta dello Sport.

Interpellato su quelle che sono state le dichiarazioni di Allegri di qualche giorno fa(“conta vincere, non il bel gioco”), lui ha così risposto. Il suo è un attacco, seppur velato, al tecnico della Juventus:

“Io al Genoa ho fatto 70 punti, all’Atalanta 72. Mi piace vincere. Ma quello che conta di più è giocare bene. La vera soddisfazione è vedere la gente in delirio. La gioia dei tifosi dell’Atalanta domenica scorsa non ha prezzo. Io cerco queste emozioni. E poi così i giocatori crescono in autostima. Si convincono: posso farlo”.

CONDIVIDI
Laureando in giurisprudenza con la passione del giornalismo sportivo. Innamorato di Napoli e del Napoli, si pone con la scrittura l’obiettivo di raccontare il calcio in tutte le sue sfaccettature.