Allan:”Abbiamo giocato da Napoli, dovevamo rimediare alla brutta figura”

Termina con una bellissima prestazione, accompagnata da un altrettanto bella vittoria per 0-2, la breve avventura in Europa League del Napoli di Maurizio Sarri. Partenopei scesi in campo poco convinti di potercela e volercela fare nella gara d’andata, vedendosi così annientati per 3 reti a 1 in casa propria, contro un Lipsia carico e voglioso della qualificazione alla fase successiva della competizione.

“Vittoria importante e soprattutto prestazione da calcio-champagne che ribaltano il pessimo gioco e la brutta figura della gara al San Paolo”, sentenzia così Allan, centrocampista azzurro intercettato ai microfoni di Sky Sport nell’immediato post partita, che ha proseguito:

“Non si possono sbagliare gare come quella di una settimana fa; questa vittoria lascia tanto amaro in bocca, ma non potevamo tornare a casa con un risultato diverso, dovevamo vincere per onorare questa maglia, la città e soprattutto i tifosi, che sono arrivati fin qui e che non smettono mai di sostenerci.

Anche quest’esperienza ci ha insegnato tanto, adesso testa al campionato consapevoli di dover giocare sempre così per assicurare un bel finale di stagione.”

CONDIVIDI