Allan sembra Donadel. Lo sfottò arriva dai social con un meme

Cinque meno al presunto Allan che indossa la numero cinque. Dai ‘Diamanti Dentro’ ad un Bandolero stanco col cuore infranto: difficile spiegare questa involuzione che ormai da troppo ha inarcato verso il basso la curva di rendimento del brasiliano. Orfano di una Parigi che non lo ha accolto, di un fuoco che non riscalda, di un progetto che deve tornare a sentire suo. Due errori grossolani che non fanno onore ad un vecchio guerriero che si è smarrito, o meglio ha smarrito la causa che infiammava il suo cuore da combattente. Cercasi scintilla disperatamente.

Sei presenze, 352’ giocati ed un gol. Ogni giudizio su Lozano è sospeso, come un tempo immobile che attende di essere regolato da un grande Demiurgo. C’è il caos nelle ultime settimane del messicano, catapultato in una nuova realtà e frastornato da un esordio fulmineo che alla fine si è rivelato arma a doppio taglio. Ha bisogno di certezze emotive e tattiche El Chucky che in maniera quasi spontanea ha lanciato un disperato appello ad Ancelotti quando ha iniziato a defilarsi sulle corsie. È materiale ancora tutto da analizzare come un episodio di ‘Stranger Things’. Può nascondere cose eccezionali, basta avere la pazienza di aspettare. “Quando apri la porta della curiosità, qualsiasi cosa è possibile”. State ‘Boni!

CONDIVIDI
Amante del Napoli da sempre, con NapoliPage per raccontare la verità e sdoganare alcuni argomenti sul Napoli e sul calcio in generale