Allan-Psg, Zazzaroni svela le novità di giornata: spunta un retroscena confessato da Ancelotti

Nel suo editoriale per il Corriere dello Sport il direttore del quotidiano Ivan Zazzaroni scrive a proposito della trattativa Allan-Psg: (SKY, CI SONO AGGIORNAMENTI: SI MUOVE IL MERCATO IN USCITA DEL NAPOLI)

“Il 29 dicembre pubblicammo la notizia dell’incontro in un hotel di Roma tra il Napoli e l’agente di Allan, Juan Gemelli. Aggiungemmo che Giuntoli aveva individuato in Barella la copertura ideale del vuoto lasciato dal brasiliano. Giovedì ho incontrato Ancelotti a Napoli per l’intervista, ha riacceso la lampadina ponendo una domanda che non mi era sembrata una battuta («Allan se ne va?»); ora sappiamo che la trattativa è viva, vivissima, e che nelle prossime ore potrebbe essere conclusa a Parigi da De Laurentiis. Ottanta, cento milioni per Allan, sono una follia da Premier; follia che giustifica la cessione ma non consola la tifoseria napoletana che aveva eletto il brasiliano a leader guerriero. La domanda sorge ora spontanea: nel campionato di Ronaldo può la sola alternativa allo strapotere Juve cedere a gennaio uno dei suoi giocatori di punta senza sostituirlo degnamente?”.

CONDIVIDI
Laureando in giurisprudenza con la passione del giornalismo sportivo. Innamorato di Napoli e del Napoli, si pone con la scrittura l’obiettivo di raccontare il calcio in tutte le sue sfaccettature.