Albiol ritorna contro il Benevento, ma si ferma un altro azzurro

Albiol

Albiol contro il Bologna non ha giocato per precauzione ma ci sarà contro il Benevento, giocatore fondamentale per la difesa di Sarri così come racconta l’edizione odierna di Repubblica, ma ha delle novità su Ounas:

“Chiamatelo pure il “ministro della difesa”. Perché Raul Albiol fa rima con una grande affidabilità. Quando c’è lui, il Napoli regge al meglio l’onda d’urto avversaria. Ha esperienza, colpo d’occhio e senso della posizione.

È un balsamo rassicurante per tutti i compagni di squadra: lo stesso Koulibaly — con Albiol al suo fianco — difficilmente commette una sbavatura. Lo spagnolo, dunque, è indispensabile o quasi. E i numeri confermano la tendenza. Il Napoli ha subito 14 gol in campionato e ben 6 sono arrivati quando l’ex Real Madrid era in panchina oppure fermo ai box come nel caso del match con il Bologna.

La percentuale è del 42%, un dato molto alto che ribadisce l’importanza di Albiol. Sarri, dunque, può essere soddisfatto: col Benevento ci sarà. Ha smaltito le noie muscolari e si è allenato in gruppo per tutta la settimana. Sarri convocherà sia Tonelli che il francese Machach, unico “rinforzo” del mercato di gennaio. Probabile il forfait di Adam Ounas, vittima di un attacco influenzale”.

CONDIVIDI
Articolista dal 2012 principalmente sul Napoli, specializzato nelle analisi tattiche e tecniche di giocatori e squadre in particolar mondo per quanto riguarda le statistiche calcistiche.