Un ct massacra Ronaldo: “E’ un egoista, pensa solo a se stesso”

“Ronaldo è un egoista e non vorrei mai averlo a disposizione in una mia squadra”. Così il ct della Croazia vicecampione del mondo in Russia, Zlatko Dalic, commenta la mancata presenza di ‘CR7’ ai sorteggi dei gironi della Champions League, la settimana scorsa a Montecarlo, nel corso dei quali sono stati anche consegnati i premi dell’Uefa ai singoli calciatori. Cristiano Ronaldo non si è presentato, dopo avere appreso che il titolo di miglior giocatore della scorsa stagione sarebbe stato appannaggio del croato Luka Modric, suo ex compagno nel Real Madrid. “Parliamo di uno di quei giocatori che pensano solo a far gol, non importa loro se la squadra poi verrà sconfitta – le parole di Dalic, al giornale Sportske Novosti -. Modric, invece, è una persona brillante e sempre disposta ad aiutare gli altri, a partire dai compagni di squadra”.

A riportale la notizia i colleghi dell’Ansa.

Non un bel periodo dunque per il fenomeno della Juventus. Anche a Madrid qualche suo compagno di squadra non è rimasto affatto dispiaciuto per la sua partenza.

Questo spiega molte cose, più sull’uomo che sul calciatore.

CONDIVIDI
Laureando in giurisprudenza con la passione del giornalismo sportivo. Innamorato di Napoli e del Napoli, si pone con la scrittura l’obiettivo di raccontare il calcio in tutte le sue sfaccettature.