Tonelli è un personaggione: “Vi dico una cosa su Reina, Albiol e…il fantacalcio!”

lorenzo tonelli

Simpatica intervista dell’ex azzurro Lorenzo Tonelli ai microfoni di Fantagazzetta. Il difensore ha parlato, ovviamente, anche di Fantacalcio, svelando un retroscena sullo spogliatoio del Napoli:

Acquisteresti Tonelli al Fantacalcio?

“Non lo so, sarebbe una bella responsabilità (ride, ndr). Io mi prenderei, però vorrei ricordare a tutti che sono un difensore quindi non è che devo fare gol tutte le domeniche. Magari potessi timbrare il cartellino ogni giornata ma non è il mio ruolo. Il mio compito è quello di difendere e di limitare gli attaccanti avversari. Se non mi chiedono tutte le domeniche di regalargli un +3 allora sì. Altrimenti cercate un attaccante (ride, ndr). C’è da dire che io spesso sono anche dal cartellino facile, spesso regalato. Quando mi capita penso: ‘ora i fantallenatori mi rompono le scatole per questo cartellino preso’ “.

Il fantacalcio è un argomento tabù nello spogliatoio o se ne parla?

“Qui a Genova non ne abbiamo parlato. A Napoli se non erro c’era Raul Albiol che lo faceva, però non quello italiano ma lo spagnolo. Non mi ricordo bene, ma forse anche Reina lo faceva”.

CONDIVIDI
Amante del Napoli da sempre, con NapoliPage per raccontare la verità e sdoganare alcuni argomenti sul Napoli e sul calcio in generale