San Paolo a rischio squalifica dall’UEFA, porte chiuse col PSG? IL MOTIVO

settore-ospiti-sanpaolo verona

“La UEFA ha aperto un procedimento disciplinare nei confronti del Napoli, dopo la partita con il Liverpool, per: 1) uso di fumogeni 2) scale delle tribune bloccate”. Così su Twitter Sergio Chesi, vice direttore di Goal.com, che dunque annuncia quello che è un autentico fulmine a ciel sereno: lo stadio San Paolo, infatti, è diffidato e, di conseguenza, in caso di accertata colpevolezza verrebbe squalificato.

L’ultima volta che al Napoli furono contestate scale bloccate e uso di fumogeni (oltre che lancio di oggetti e uso di laser) risale alla partita contro il Real Madrid: il club venne punito con una multa di 38mila euro. L’UEFA deciderà il prossimo 18 ottobre.

A quanto pare, rischia di essere caduto nel vuoto l’appello di Nicola Lombardo, direttore dell’Area Comunicazione, che nella conferenza stampa pre Liverpool aveva parlato in questo modo:

“Domani i cancelli saranno aperti alle 18.00 e chiediamo ai tifosi di venire prima possibile allo stadio e di non lanciare petardi perché siamo a rischio e potrebbero non far giocare le prossime gare al San Paolo. Sarebbe un peccato”.

CONDIVIDI
Articolista dal 2012 principalmente sul Napoli, specializzato nelle analisi tattiche e tecniche di giocatori e squadre in particolar mondo per quanto riguarda le statistiche calcistiche.