Retroscena – Un titolare ha rifiutato il Liverpool in estate: grazie Klopp, ma Napoli è casa

Jurgen-Klopp-Carlo-Ancelotti

Che Jurgen Klopp fosse un estimatore di Zielinski è cosa ben nota. Il giocatore polacco piace da diversi anni al tecnico del Liverpool, ma non si è limitato nell’avvicinarlo anche durante l’incontro estivo tra azzurri e reds, come racconta l’edizione di questa mattina de La Gazzetta dello Sport: “Poco meno di due mesi fa il loro primo incontro, a Dublino, per la prima amichevole del Napoli in Europa. Di fronte, Piotr Zielinski si ritrova i vice campioni d’Europa del Liverpool, allenati da Jurgen Klopp. Una stretta di mano e poche parole scambiate con il tecnico tedesco.

Retroscena – Un titolare ha rifiutato il Liverpool in estate: Grazie Klopp, ma Napoli è casa

«Grazie per la stima, mister, le sono grato». Un modo gentile, per ricambiare quelle attenzioni che l’allenatore aveva avuto nei suoi confronti appena due anni prima, nel bel mezzo dell’estate e del calcio mercato, quando il Liverpool l’aveva tentato con una proposta interessante. Furono giorni di attente riflessioni, Zielinski si chiuse in sé per capire meglio cosa fare. Sì, perché in quel periodo anche il Napoli di Maurizio Sarri era uscito allo scoperto con un’offerta presentata all’Udinese. Alla fine, il centrocampista della Nazionale polacca decise di restare in Italia, di continuare il suo cammino con Sarri, l’allenatore col quale aveva lavorato l’anno prima, a Empoli.

CONDIVIDI
Amante del Napoli da sempre, con NapoliPage per raccontare la verità e sdoganare alcuni argomenti sul Napoli e sul calcio in generale