Napoli Liverpool, pagelle: cuore Allan, ma la corsa di Insigne sotto la curva al 90’… SPETTACOLO!

Ospina 7 – Un partitone. Non è mai impegnato davvero, ma nelle uscite è stato provvidenziale.

Albiol 7 – Un regista difensivo degno del nome che porta. E’ sempre lui a impostare il gioco e non lascia spazio agli avanti inglesi.

Koulbaly 8 – Si divide la palma del migliore in campo insieme ad Allan e Insigne. Insuperabile. Salah annullato.

Mario Rui 7 – Una spina nel fianco dei reds sulla fascia sinistra.

Maksimovic 6,5 – Buona gara, solo un paio di incertezza, una delle quali poteva essere fatale ai suoi. Fortuna che Salahn non era particolarmente ispiraato.

Allan 9 – Monumentale, tarantolato. Un recupera palloni eccellente, ma non solo. Cuore, tecnica. Tutto. Grazie Marques.

Hamsik 6,5 – Si addormenta un po’ nel finale, ma per 70 minuti riesce a disegnare calcio.

Fabian 6,5 – Un po’ lento con e senza palla, ma è un professorino. Un geometra che sa come dirigere il traffico nella trequarti offensiva.

Callejon 7 – Non manca mi il suo appuntamento con la gloria. Suo l’assist per il gol vittoria.

Insigne 8 – Ci prova due volte nel primo tempo, ma trova il gol all’ultimo respiro. La corsa sotto la Curva B è poetica. Un momento di sport altissimo.

Milik 7,5 – E’ stato uno dei migliori in campo. In versione assist-man è formidabile.

Mertens 7 – Manca il gol per un soffio. Il suo tiro in volet si stampa sulla traversa. Ispira il gol del vantaggio. E’ dai suoi piedi che parte l’azione.

Verdi 6,5 – Buoni gli strappi palla al piede. Mette in difficoltà gli uomini di Klopp.

Zielinski sv

CONDIVIDI
Amante del Napoli da sempre, con NapoliPage per raccontare la verità e sdoganare alcuni argomenti sul Napoli e sul calcio in generale