Napoli, l’avvocato Grassani: “De Laurentiis dovrà fare una scelta se il Bari torna in A…”

A Radio CRC, nel corso della trasmissione “Si gonfia la rete” è intervenuto Mattia Grassani, avvocato del Napoli:

“In realtà questo è un progetto innovativo e mai accaduto prima: quello di creare una sinergia su due capoluoghi di regione diversi. Ovviamente se il Bari riproponesse una cavalcata vincente, o cambieranno le regole o De Laurentiis dovrà fare una scelta. Il Presidente ritiene obsolete e superate comunque le norme attuali, farà sicuramente delle proposte a FIGC e CONI per rendere il calcio uno sport non diverso da qualunque altro settore commerciale.

Se fossi molto ricco da avere due belle macchine contemporaneamente non vedo perché non dovrei averle. Comprendo le eventuali critiche per uno scontro di campo tra le due squadre ma la situazione ha un tempo di gestazione lungo, si troveranno eventualmente correttivi. L’arbitro se sbaglia va al VAR e magari cambia idea, poi continua ad arbitrare e resta credibile.

Sicuramente il Presidente non ha comprato il Bari per tenerlo una sola stagione. Lui ha detto di voler affidare la guida del club al figlio Luigi, ovviamente non potrà dedicarsi interamente al progetto Bari in questo momento. De Laurentiis è un motore instancabile che decide sempre con lucidità e sbagliando poco, posso confermare che ha un approccio sorprendente anche in relazione alla sua età”.

CONDIVIDI
Articolista dal 2012 principalmente sul Napoli, specializzato nelle analisi tattiche e tecniche di giocatori e squadre in particolar mondo per quanto riguarda le statistiche calcistiche.