Milik innamorato di Ancelotti: “Ha fatto cose meravigliose. Su Cavani…”

milik

Prima vittoria stagionale in Champions League per il Napoli, nel post-partita Arkadiusz Milik commenta il successo sul Liverpool:

“Abbiamo fatto una grandissima partita, di grande livello con tante occasioni create. Abbiamo fatto veramente bene: con questa cattiveria e questa positività dobbiamo andare avanti. Dobbiamo cercare le vittorie anche nelle prossime partite, sia in campionato che in Champions. Abbiamo la possibilità di andare avanti e dobbiamo essere concentrati sempre”.

Con un attaccante vicino, rispetto all’attacco a tre, ti trovi meglio?
“Dipende. L’anno scorso abbiamo fatto sempre il 4-3-3, ora abbiamo cambiato. Si cresce di partita in partita, ne parliamo spesso con Lorenzo: ora creiamo più situazioni ma dobbiamo fare più gol”.

Magari alla prossima, contro Cavani.
“Sì, però la prossima è col Sassuolo. Dobbiamo pensare a questa. La Champions è bellissima e importantissima, però ora c’è il Sassuolo e dobbiamo concentrarci su questa gara”.

Cosa vi siete detti negli spogliatoi? Nella ripresa avete giocato meglio.
“Secondo me abbiamo giocato entrambi i tempi bene, non ho visto grande differenza. Forse negli ultimi 10 minuti abbiamo spinto un po’ di più perché volevamo vincere. Però abbiamo creato occasioni anche prima”.

Si sente la mano di Ancelotti?
“Lui ha fatto cose meravigliose nel calcio, ha vinto forse tutto, per noi ha fatto scelte buonissime. Abbiamo giocato con tre difensori, cambiando un po’: abbiamo vinto, abbiamo 4 punti e siamo primi nel girone. Vogliamo giocare sempre come oggi, secondo me abbiamo giocato una gara di grandissimo livello”.

CONDIVIDI
Laureando in giurisprudenza con la passione del giornalismo sportivo. Innamorato di Napoli e del Napoli, si pone con la scrittura l’obiettivo di raccontare il calcio in tutte le sue sfaccettature.