“L’idea è quella di regalare un sogno ai napoletani”, la Gazzetta stavolta “sta con noi”

tifosi napoli stadio san paolo

Andrea Di Caro, vicedirettore de La Gazzetta dello Sport, è intervenuto nel corso della trasmissione Un Calcio alla Radio: “Hamsik metamorfosi compiuta? Penso ci siano delle cose ancora da limare. Ma mi sembrano dichiarazioni molto ottimistiche quelle di Ancelotti. Credo che l’aspetto più positivo sia quello che Ancelotti si sia calato perfettamente nella realtà napoletana e credo che un allenatore quando si trova bene nella sua città può dare davvero tanto. In questo momento mi sembra un uomo sereno, con un grandissima voglia di dare ai napoletani dei successi.

Lo fa con la sua maniera, meno sacchiana, meno ossessiva, ma comunque con grande capacità di gestire le forze . Il fatto che dica di giocatori già affermati che possono ancora fare miglioramenti testimonia quella voglia di fare di più. Ancelotti dice che Barella è più forte di lui da giovane?

Ancelotti sapeva già fare la differenza. Barella deve ancora dimostrare molto,anche se sta dimostrando di avere qualità e intensità. Costa molto perché già l’anno scorso valeva 40 milioni,questo valore è costretto ad aumentare. È chiaro che di giocatori come lui attualmente ce ne siano pochi . Fa bene il Napoli ad essere interessato ad un giocatore così”

CONDIVIDI
Amante del Napoli da sempre, con NapoliPage per raccontare la verità e sdoganare alcuni argomenti sul Napoli e sul calcio in generale