Jorginho tradisce Guardiola per Sarri, ma l’ex tecnico azzurro potrebbe restare a piedi!

jorginho

Jorginho sembrava a un passo dal Manchester City di Pep Guardiola ma la trattativa non è ancora chiusa. Si parlava di visite mediche da effettuare in settimana ma il centrocampista, che non è stato convocato da Ancelotti per il ritiro del Napoli ed è già stato rimpiazzato da Fabian Ruiz, sta per chiudere con i Citizens ma non lo ha ancora fatto perché attende una chiamata dal Chelsea. Il tecnico dei Blues, salvo clamorosi colpi di scena, sarà Maurizio Sarri.

L’allenatore italiano si è inserito nella trattativa e il centrocampista sta riflettendo sul da farsi. La presenza dell’allenatore toscano potrebbe essere decisiva anche per l’addio di Gonzalo Higuain alla Juventus. Il centravanti argentino vorrebbe unirsi nuovamente al suo vecchio allenatore, «un padre calcistico»

per il Pipita, come riferito dal fratello e agente Nicolas, e la Juve è pronta a lasciarlo andare, specie dopo l’eventuale arrivo di Cristiano Ronaldo. I bianconeri infatti sono pronti a cedere il Pipita per circa 60 milioni di euro, per poi puntare tutto su CR7. Il Chelsea dell’ex rivale Maurizio Sarri può dare una mano, ‘finanziando’ il colpo Ronaldo: i Blues sono pronti a investire anche 40 milioni per Rugani.

CONDIVIDI
Amante del Napoli da sempre, con NapoliPage per raccontare la verità e sdoganare alcuni argomenti sul Napoli e sul calcio in generale