Il Mattino annuncia: “Altra brutta notizia per Meret!”

infortunio-alex-meret

Il recupero di Alex Meret resta un rebus. Come analizzato dall’edizione odierna de Il Mattino, il giovane portiere ex SPAL è ancora alle prese con la calcificazione del callo osseo dopo la frattura dell’ulna subita nei primissimi giorni di ritiro a Dimaro. Una situazione che sta turbando non poco il talento, che vuole essere sicuro di tornare al 100% per evitare nuovi crac.

Non c’è ancora una data in cui c’è la certezza che possa giocare la sua prima con il Napoli. Non vede l’ora ma sa che deve aspettare. Il 15 ottobre ci sarà il consulto che chiarirà la situazione: a Barcellona, a metà settembre, avevano invitato alla prudenza perché il dolore al braccio e i problemi al pollice non erano segnali incoraggianti. Alex vuole avere l’ok dai medici.

Il ritorno in campo, o almeno in panchina, potrebbe essere con il Chievo. È l’ipotesi peggiore, ovvero il 21 novembre. Ma la speranza è che possa essere prima, magari con il Genoa, l’11 novembre. 

 

CONDIVIDI
Articolista dal 2012 principalmente sul Napoli, specializzato nelle analisi tattiche e tecniche di giocatori e squadre in particolar mondo per quanto riguarda le statistiche calcistiche.