Il fascista Tacconi contro Mou: “Lo avrei preso a ginocchiate nelle costole, anzi un calcio in cu…”

Ai microfoni di RMC Sport, l’ex portiere juventino Stefano Tacconi ha commentato l’episodio di Mourinho con frasi molto pesanti: “Non so se aveva problemi alle orecchie o aveva gli orecchioni. E’ un problema suo, è un provocatore, è fatto così.

Il fascista Tacconi contro Mou: “Lo avrei preso a ginocchiate nelle costole, anzi un calcio in cu…”

Lui provocato? A me per 25 anni hanno provocato, cosa dovevo fare? Io un bel calcio nel culo glielo avrei dato, Bonucci è stato bravo. Una ginocchiata nelle costole…qualcosa gli avrei fatto. Un allenatore deve essere più calmo degli altri, così istighi alla violenza. Se trova uno pazzo scende dagli spalti e gliele dà”.

CONDIVIDI
Amante del Napoli da sempre, con NapoliPage per raccontare la verità e sdoganare alcuni argomenti sul Napoli e sul calcio in generale