Il Corriere attacca De Laurentiis: “Fa di tutto per essere antipatico ai propri tifosi…”

de laurentiis

Il progetto Bari apre un altro fronte: nuovi striscioni al San Paolo contro il presidente del Napoli Aurelio De Laurentiis, perchè una parte di città gli è riconoscente, mentre l’altra ne critica scelte e strategie Lui però non cerca il consenso, anzi. Ne parla ampiamente l’edizione odierna del Corriere dello Sport, della cui analisi vi proponiamo uno stralcio.

“Aurelio De Laurentiis non è un mostro di simpatia, pare quasi non gliene freghi niente del consenso popolare, non lo insegue, anche se a volte dà l’impressione di blandirlo nella retorica: sa essere, e sembra quasi gli venga naturale, drasticamente “impopolare” («se vuoi vincere tifa Juventus»), né deve neppure sforzarsi più di tanto («meritereste la vendita a qualche cinese») per riuscire ad allargare il fronte degli “intolleranti” che l’altra notte, dopo che l’irruzione del presidente del Napoli a Bari è stata ufficiale, glielo hanno (ri)scritto di nuovo, su qualche parete di una città tappezzata di risentimento”.

CONDIVIDI
Articolista dal 2012 principalmente sul Napoli, specializzato nelle analisi tattiche e tecniche di giocatori e squadre in particolar mondo per quanto riguarda le statistiche calcistiche.