Turismo

I migliori eventi estivi a Napoli

migliori eventi napoli

L’estate, a Napoli, non è ancora finita. Sebbene si sia rientrati ai ritmi consueti, infatti, è ancora possibile, grazie all’iniziativa indetta dal comune Ritmi di sole, di mare, di viaggio, di sud, finanziata dai fondi del Poc Turismo 2014-2020, godere di un’interessantissima kermesse, inaugurata a luglio che, fino al 1 ottobre, proporrà un variegato cartellone di spettacoli teatrali, concerti e performance artistiche nelle zone più evocative della città della Sirena: dal Maschio Angioino al Parco Archeologico Pausilypon. Saranno ben cinque gli appuntamenti che si terranno in queste due location solo nella prima settimana di settembre. In quest’articolo, vediamo i migliori eventi da cartellone a Napoli.

L’orchestra da Camera di Napoli

Il tre settembre, presso il parco archeologico Pausilypon, sarà possibile rimanere inebriati dalle note soavi e struggenti dell’Orchestra da camera di Napoli, diretta da Enzo Amato, che si esibirà nel Requiem di Niccolò Jommelli. L’obiettivo della serata, sarà commemorare le vittime del Covid.

Maschio Angioino

Giovedì 2 settembre si terrà, invece, al Maschio Angioino, la messa in scena dello spettacolo Stringimi forte, improntato sull’interessante figura della poetessa argentina Alfonsina Storni.

Paolo Cresta in Febbre

Venerdì tre settembre sempre al Maschio Angioino, invece, si terrà Febbre, il nuovo spettacolo sul tema della passione, incentrato sulla figura del commissario Luigi Alfredo Ricciardi, reso celebre dalla performance di Lino Guanciale nella serie in onda su Rai 1, prossima all’uscita della sua seconda stagione.

Santa Chiara Orchestra Ensemble

Ritornando al Pausylipon, tra i migliori eventi estivi a Napoli da cartellone, vale la pena citare l’esibizione della Santa Chiara Orchestra Ensemble che presenterà Le danze di Dioniso, uno spettacolo scritto e diretto da Carlo Faiello. Saranno sette i musicisti e quattro le danzatrici che, insieme a Maria Teresa Iannone, daranno vita ad uno spettacolo unico e straordinariamente suggestivo. Tutti gli spettacoli, lo ricordiamo, sono gratuiti, col solo vincolo di prenotarsi sulla piattaforma dedicata visibile sul sito del comune di Napoli.