Dite quello che volete ma senza il capitano il Napoli non gira. Hamsik infatti…

hamsik
VERONA, ITALY - AUGUST 19: Marek Hamsik of SSC Napoli looks on during the Serie A match between Hellas Verona and SSC Napoli at Stadio Marcantonio Bentegodi on August 19, 2017 in Verona, Italy. (Photo by Marco Luzzani/Getty Images)

L’esperimento Hamsik regista non è affatto chiuso. Anzi. Carlo Ancelotti ci crede e ci riprova. E ci riproverà ancora. Dopo la panchina contro la Sampdoria per fare posto a Diawara, che non è riuscito ad offrire qualcosa di più dell’incolore capitano delle prime due partite, lo slovacco riprenderà il suo posto da titolare al centro della mediana azzurra, secondo l’edizione odierna del Corriere dello Sport.

Il numero 17 è uno avvezzo alle critiche e alla pressione della piazza. E poi è un professionista esemplare che si è sempre messo a disposizione dei suoi allenatori provando a svolgere al meglio il ruolo che ognuno di loro aveva immaginato per lui. Con la Fiorentina vuole fare un passo in avanti. Vuole dimostrare ad Ancelotti, a se stesso e al pubblico che quel ruolo da regista è possibile.

CONDIVIDI
Amante del Napoli da sempre, con NapoliPage per raccontare la verità e sdoganare alcuni argomenti sul Napoli e sul calcio in generale