De Maggio senza vergogna: i colleghi si sono risentiti? Non me ne frega!

In chiusura di collegamento con il presidente De Laurentiis, Valter De Maggio ha continuato a chiarire la vicenda, dopo il terremoto accaduto nella giornata di ieri: “Sarei un complice stupido, perché vengo smentito io per primo.

Mi risulta che di fronte ad una fake news il Napoli aveva contattato l’USSI perché aveva creato pericolo. Possiamo discutere di questa rubrica, del presidente che va giù duro con qualche collega e qualche testate. Oggi non sono state fatti nomi. Se qualcuno si rizela, giuro, non può fregarmene di meno”.

CONDIVIDI
Amante del Napoli da sempre, con NapoliPage per raccontare la verità e sdoganare alcuni argomenti sul Napoli e sul calcio in generale