Clamoroso, il Napoli ha perdite per 25 milioni. E adesso?

Nel corso del suo intervento a Radio Kiss Kiss Napoli, Aurelio De Laurentiis ha parlato del momento del club azzurro:

“Sono sereno, in ogni caso. I paragoni sono inutili. Abbiamo svoltato, dobbiamo essere lungimiranti con una allenatore che ci farà crescere nel tempo, serve pazienza. Sono il primo ad essere colpito, ovvio: l’anno scorso ho perso 15 milioni, quest’anno ne perderò altri 25, sono i primi anni in cui il Napoli va sotto nel bilancio in maniera pesante e negativa, ma sono tranquillo perché sono anni di investimento, di crescita. Se gli olandesi dicono che siamo la squadra che, al mondo, è cresciuta più di tutti negli ultimi dieci anni. Questo per me è ciò che conta, il resto si vedrà.

CONDIVIDI
Laureando in giurisprudenza con la passione del giornalismo sportivo. Innamorato di Napoli e del Napoli, si pone con la scrittura l’obiettivo di raccontare il calcio in tutte le sue sfaccettature.