Chiesa, simulazione da oscar. E’ pronto per la Juve, Pioli è scandaloso! Sentite che dice

(Valerio Pennicino/Getty Images)

“Sul rigore di Chiesa c’è poco da dire: l’arbitro ha visto così, probabilmente era convinto che ci fosse il rigore e ha ritenuto di non avvalersi della Var. Avrà parlato con i colleghi della Var e la sua decisione non è cambiata. Lo strumento tecnologico è giusto usarlo se l’arbitro ha dei dubbi”.

Così Stefano Pioli, allenatore della Fiorentina, a Radio anch’io lo sport, su RadioRai, sull’episodio contestato ieri durante Fiorentina-Atalanta e che, dopo il rigore concesso ai viola, ha fatto infuriare Gasperini. “Il mio collega ha dato del simulatore a Chiesa? Io non mi permetto mai di parlare dei giocatori degli altri”, ha tuonato Pioli. “Chiesa sta crescendo e, tenuto conto che è giovane, può soltanto migliorare – aggiunge il tecnico dei viola -. Il progetto prevede che la Fiorentina torni a essere molto competitiva. A Milano ho protestato, perché la Var non era stata utilizzata per cambiare la decisione dell’arbitro”.

CONDIVIDI
Amante del Napoli da sempre, con NapoliPage per raccontare la verità e sdoganare alcuni argomenti sul Napoli e sul calcio in generale