Chiariello risponde alle minacce di ADL: “Ha offeso me e mio figlio, ora gli regali una…”

chiariello

Umberto Chiariello, giornalista di Canale 21, nel suo tradizionale editoriale ha risposto in maniera netta ad Aurelio De Laurentiis, in fondo all’articolo anche il video:

“Io penso che lei, più che me, ha offeso mio figlio. Sa perchè?”. Si vede uno screen shot della chat di whatsapp di Chiariello con suo figlio Giorgio, mostrando come il ragazzo cada dalle nuvole alla notizia della denuncia di De Laurentiis a suo padre. 

“Caro presidente, lo sai che mi hai fatto un gran favore attaccandomi così? Ho trovato un affetto ed un sostegno che è stato incredibile che mi ha commosso. Volevo abbandonare la televisione e vedermela privatamente per le offese ricevute, invece ho pensato che devo andare avanti e lo faccio per la stima che ho ricevuto da parte di tutti.

Caro presidente, ora mio figlio, per colpa sua, a scuola si sentirà dire che il padre è scorrettissimo e non va bene. Io ti chiedo un risarcimento danni pubblico, sai che devi fare? Devi regalare la maglia di Insigne a mio figlio, è questo il grande risarcimento che voglio, solo per lui.

Ho detto a mio figlio che chiederò al presidente di farlo giocare nel Napoli della sua età per una sola volta così in famiglia un giorno potremmo dire che abbiamo giocato nel Napoli. Mio figlio mi ha risposto ‘papà, non chiederglielo. Io gioco nel Napoli solo se lo merito’. Questi sono i Chiariello, caro presidente, lo sappia”.

CONDIVIDI
Articolista dal 2012 principalmente sul Napoli, specializzato nelle analisi tattiche e tecniche di giocatori e squadre in particolar mondo per quanto riguarda le statistiche calcistiche.