Ancelotti rivoluziona la squadra: ecco come cambia il gioco rispetto all’era Sarri

ancelotti

“Si sono visti più lanci lunghi stasera che in tutta la gestione di Sarri a Napoli. La battuta correva sulla tribuna, ma al di là del paradosso è un dato di fatto che gli azzurri stanno cambiando pelle, rispondendo alle indicazioni richieste da Carlo Ancelotti”.

Lo scrive l’edizione odierna della Gazzetta dello Sport analizzando la sfida di ieri contro il Carpi. Il quotidiano scrive: “Esterni offensivi più stretti, centrocampisti che lanciano in profondità i terzini, un’azione per certi versi un po’ compassata – visto il periodo della stagione – ma con un giro palla decisamente diverso”.

Aggiungiamo noi anche le “sventagliate” a tagliare il campo da destra a sinistra e da sinistra a destra. Un tipo di calcio totalmente diverso rispetto a quello di Sarri fermo restando che le intenzioni della squadra, anche per sua natura… sono quelle di giocare palla a terra, con uno massimo due tocchi.

CONDIVIDI
Amante del Napoli da sempre, con NapoliPage per raccontare la verità e sdoganare alcuni argomenti sul Napoli e sul calcio in generale