Ancelotti rivoluziona ancora, formazione inedita con il Sassuolo, tanti i cambi!

Il Napoli di Carlo Ancelotti cambia ancora. Carletto lo rivolta come un calzino perchè ha uomini ed idee che possono indossare più vestiti tattici. Ecco perchè, come annuncia l’edizione odierna de La Gazzetta dello Sport, il Napoli potrà scendere in campo contro il Sassuolo con otto possibili cambi rispetto alla formazione anti-Liverpool in Champions League.

Napoli (4-4-2): Ospina, Malcuit, Maksimovic, Koulibaly, Hysaj; Fabiàn Ruiz, Diawara, Zielinski, Verdi; Mertens, Insigne. All.: Carlo Ancelotti.

Sassuolo (3-4-3): Consigli, Marlon, Magnani, Ferrari; Lirola, Bourabia, Magnanelli, Rogerio; Berardi, Boateng, Di Francesco. All.: De Zerbi.

Contro i Reds la formazione titolare fu: Ospina; Maksimovic, Albiol, Koulibaly, Mario Rui; Callejon, Allan, Hamsik, Fabian Ruiz; Milik, Insigne. Considernando Mario Rui squalificato, Ancelotti ricorrerà ad Hysaj a destra con Malcuit a sinistra. In dubbio, secondo la Rosea, anche la presenza di Insigne e Koulibaly che fino ad ora non hanno mai riposato. Certo di un posto è Maksimovic che però dovrebbe cambiare ruolo. Da terzino destro rientrerebbe centrale al posto di uno tra Albiol ed il senegalese.

CONDIVIDI
Articolista dal 2012 principalmente sul Napoli, specializzato nelle analisi tattiche e tecniche di giocatori e squadre in particolar mondo per quanto riguarda le statistiche calcistiche.